aggiornamenti

È di nuovo estate

Quando mi capita di ritornare in posti che non vedo da tanto è quasi scontato chiedere notizie dei vecchi amici o conoscenti, informarmi su cambiamenti avvenuti e in corso. Soprattutto se presenti anziani parenti, sarò spontaneamente aggiornata sul locale registro dei nati e dei morti, oltre che ovviamente su disgrazie e malanni vari.
Il ritorno in questo luogo virtuale dopo tanto tempo, invece, mi trova meno attrezzata sugli usi e costumi adatti. Ho notato alcuni cambiamenti nei blog che seguivo, la scomparsa di alcune voci e la nascita di nuove… ma non so se e a chi chiedere notizie su questo e quell’altro, temendo anche di essere piuttosto indiscreta. Allora inizio io a raccontare cosa mi è successo negli ultimi tempi: sono tornata per qualche momento sul palcoscenico, divertendomi un mondo; ho portato a termine alcuni lavori con discreta soddisfazione; ho subito un piccolo intervento chirurgico, con poche conseguenze sul piano fisico ma molte su quello psichico; il mio balcone fiorito è lussureggiante grazie all’aiuto provvidenziale della genitrice; ho continuato a dilettarmi con l’acquarello e lo yoga; mi sono ritrovata in situazioni totalmente nuove e al limite del paradossale. Insomma, non mi sono annoiata.
Ah, dimenticavo l’accadimento più clamoroso: ho comprato un paio di occhiali sui toni del rosa.

20160621_221445

 

Annunci

Settembre

È stato un mese lunghissimo che non saprei definire. Impegnato e scanzonato, pieno di buoni propositi e di scoraggiamento, con tante idee e poche forze per realizzarle. Con qualche tristezza e pizzichi di vita, fra apoteosi degli sbalzi di umore e di forma fisica. Un po’ caldo, un po’ freddo e così si rischia di prendere un raffreddore. Dicono che sia tutto fisiologico, che la ripresa dopo l’estate sia tipicamente stressante nel bene e nel male, che poi questo settembre c’è stata la luna rossa e qualcuno, che sa di astrologia e robe simili, dice pure che questo mese porterà grandi cambiamenti a livello globale. Siamo in fase di transizione, l’ansia e l’eccitazione sono normali, così come pure depressione e apatia.

Finalmente sono tornate le mezze stagioni.

Propositi di primavera reloaded

Dato per scontato che ormai esistono solo le mezze stagioni, cogliamone i vantaggi.

Uno per tutti, la lista dei propositi di primavera si può ritenere ancora valida e quindi posso aggiornarla senza sentirmi in ritardo:

  • Sistemare e organizzare le foto (ehm…si sono aggiunte nuove foto che non ho neppure scaricato dalla fotocamera)
  • Liberarmi di tutto ciò che è rimasto chiuso negli scatoloni da trasloco (Proposito da rimandare a data da destinarsi, perché forse a breve ci sarà un nuovo trasloco)
  • Riprendere una costante attività fisica (Fatto. Se per costante si può intendere una volta alla settimana)
  • Andare a trovare gli amici che hanno detto “ma quando vieni a trovarmi”? solo per modo di dire (Forse entro l’anno. Siete avvisati)
  • Fare il viaggio che programmo da qualche compleanno (Accidenti, non compio più gli anni!)
  • Aggiornare il mio curriculum (Rimandato. Voglio dimenticare per un po’ le fatiche lavorative appena passate)
  • Riordinare armadi e librerie (1 scaffale ogni 6 è attualmente ordinatissimo)
  • Svegliarmi prima per guadagnare un po’ di tempo (Fatto. Un paio di volte)
  • Fare un backup dei dati sparsi sui vari computer (Iniziato, ma adesso devo farlo anche per lo smartphone, prima che defunga del tutto)
  • Iscrivermi a un corso di tango (Uhm…mi sa che per tentare ormai bisogna aspettare l’autunno vero)
  • Riprovare a mangiare sano almeno un paio di volte a settimana (Sorvoliamo…)
  • Terminare i 3 libri iniziati (Wow, ad oggi siamo a -2!)
  • Rinunciare a tutto l’abbigliamento che giace in un angolo dell’armadio e che non posso indossare per via di taglia, taglio, cambio di gusto o di moda (Avanzamento lavori = 20%. Come potrei rinunciare alla mia collezione di shorts, anche se per taglia e sopraggiunti limiti di età difficilmente potrò indossarli ancora?)
  • Andare più spesso al cinema (se io non andrò al cinema, il cinema verrà da me. Ovvero: evviva la programmazione estiva di alcuni canali tv!)
  • Riallacciare i rapporti con il parrucchiere/estetista (Fatto. Si veda il post precedente)
  • Trovare un corso di disegno (Selezionati ben tre corsi. Adesso però dovrò decidermi a fare l’iscrizione)
  • Lavare la macchina (Fatto. Grazie ai temporali giornalieri)

SAMSUNG

Fuori elenco: lezione di selfie n.1 (su suggerimento di Ventuno, in omaggio al suo ritorno su questi schermi)